Le CaRaMeLle di Baratti

02 Nov
2017
  • autore:
  • Atari rero
the country house the country house

Accessibilità e fruibilità per chi ha problemi di movimento

Siamo molto orgogliosi di poter offrire non solo una delle poche sistemazioni fruibili nella zona dalle persone con handicap, ma anche un luogo pienamente accessibile e studiato dal punto di vista del disabile.

Per definizione non esiste una risposta per tutte le esigenze, ma abbiamo dedicato molto spazio per permettere ad una carrozzina di muoversi e siamo disponibili ad interessarci per ausili o altro su richiesta. Spesso i luoghi accessibili sono più simili ad un ospedale che ad una casa, abbiamo quindi deciso di non utilizzare le soluzioni preconfezionate, mettendo in atto semplici accorgimenti per rendere i monolocali comodi per chiunque.

Al posto del piatto doccia un pavimento lievemente inclinato, non è necessaria una di quelle terribili tazze da bagno disabili quando un wc sospeso si può posizionare ad una altezza comoda e il rubinetto del bidet può essere esteso a doccetta.

Tutte le stoviglie e le telerie sono ad un livello raggiungibile, per quanto esista poi un soppalco. I percorsi esterni a rampa non superano mai l'inclinazione del 7% e le zone comuni del giardino sono accessibili con una sedia a rotelle.

I vani delle porte sono larghi 85-90cm, per quanto sia stato necessario avere una soglia di circa 1cm per evitare l'ingresso dell'acqua piovana.

 

Chi siamo

Una coppia di entusiasti sognatori, fuggita dalla grigia pianura milanese per trasferirsi nella soleggiata valle del vento sulla costa toscana. Con passione facciamo del nostro meglio per creare un clima ospitale ed accogliente.

 

Come è nata l'idea

Cercando casa ci siamo fermati spesso a dormire in zona e, purtroppo abbiamo verificato che pochissime soluzioni, tra le strutture che dichiaravano accessibilità, erano veramente adatte. Non solo, alla fine abbiamo optato per un 4-stelle della zona.

 Non è giusto che un disabile debba far fronte sempre a spese ulteriori per usufruire dei luoghi, già spesso si deve scegliere l'aereo invece del treno, oppure il taxi invece del mezzo pubblico, vista l'ineguatezza dei luoghi. Perchè dover spendere tanto per un albergo, quando un luogo forse solo più ampio della media potrebbe accogliere benissimo una sedia a rotelle?

 

Per chi come me....

...viaggia e desidera un luogo privato, senza obblighi di sale comuni per la colazione, solo ampi spazi per la carrozzina. Non quelle tristissime stanze di albergo dedicate ai disabili che non hanno decorazioni o piani di appoggio nei bagni, in compenso hanno quei terribili lavelli che si inclinano. Verissimo, non tutti i disabili hanno le stesse esigenze, ma è altrettanto vero che nessuno desidera una struttura simil-ospedaliera.

Avrei potuto realizzare 3 mini-appartamenti, ma ho voluto spazio per le carrozzine di ...chi come me...

 

0 out of 5 based on 0 ratings