Emanuela Verdone

Emanuela Verdone

Emanuela Verdone

Vivo a metà della penisola, a mezz'ora dall'Adriatico, a mezz'ora dal Gran Sasso. Una laurea in Filosofia e una in Comunicazione Artistica. Sono parte di me l’amore per il teatro e per la pittura, l’ansia di viaggiare, in qualsiasi direzione. La voglia di arrampicarmi su una parete di roccia, o di costeggiare il mare su un paio di roller. E, non ultima, la voglia di scrivere, e di raccontare.

Sulle tracce dei benedettini nell'Abruzzo teramano: viaggio sensoriale

Il territorio dell'Abruzzo teramano ci racconta la coesistenza di vari attori che si sono susseguiti nel corso dei secoli. Ma ce n'è uno, in particolare che ci affascina: la presenza benedettina, rimasta indelebile non solo attraverso edifici religiosi, ma anche con i prodotti alimentari che rendono ancora oggi inconfondibile l'Abruzzo. Furono i benedettini che, dopo l'epoca di decadenza seguita alla caduta dell'Impero romano, crearono un nuovo inizio recuperando saperi e tecniche. 

Il nostro itinerario è studiato in particolare per non vedenti, e vuole raccontare una p...

  • pubblicato:
  • Mercoledì, 22 Marzo 2017
  • tag:

Sotto il Gran Sasso, tra natura e tradizione

Titolo: Ai piedi del Gran Sasso, tra natura e tradizione

Abstract: Vi proponiamo l’immersione in un piccolo mondo di rapporti faccia a faccia alle falde dello scenario pietroso del Gran Sasso. L’itinerario prevede una passeggiata a piedi lungo il sentiero dell’Acquatina, nel parco naturale del Gran Sasso e Monti della Laga, con  visita al Museo delle acque, e in seguito visita ad Azzinano e Montorio al Vomano.

Descrizione...

  • pubblicato:
  • Mercoledì, 22 Marzo 2017
  • tag: