Il Porto e la Spiaggia per Tutti

03 Apr
2017
La Spiaggia e il Porto per Tutti La Spiaggia e il Porto per Tutti

A Chiavari ci sono "la Spiaggia e il Porto per Tutti".

A seguito della Convenzione ONU sui diritti delle persone con disabilità approvata nel 2007 la nuova parola d’ordine è diventata “inclusione” : includere vuol dire offrire l’opportunità di essere cittadini a tutti gli effetti. Si vuole pertanto agire concretamente sul territorio creando occasioni d’incontro, scambio, conoscenza, condivisione e dialogo al fine di promuovere condizioni di vita dignitose e un sistema di relazioni soddisfacenti nei riguardi di persone che presentano difficoltà nella propria autonomia personale e sociale.

Sulla scia di questa prospettiva, l’Amministrazione Comunale di Chiavari ha messo a segno il primo obiettivo del suo progetto legato alla sua strategia di investimenti e promozione per il turismo accessibile realizzando  una spiaggia libera accessibile ai disabili. Il progetto ha visto nascere in un tratto di arenile adiacente al Porto di Chiavari ed in prossimità della passeggiata a mare – l’unico senza lo “scalino” di accesso al mare – un’area dotata delle attrezzature necessarie per rendere accessibile e godibile a tutti il mare, coniugando funzionalità ed estetica del litorale, senza marginalizzare l’utenza disabile rispetto a quella normodotata, in un’ottica di massima integrazione possibile tra le persone.

Il risultato finale ha visto concretizzare il progetto che prevedeva l’installazione stagionale di una pedana di circa mq. 62 con soprastanti strutture per circa mq. 18 di superficie occupata da volumi di servizio (reception, spogliatoio, servizio igienico). Dalla pedana centrale, dotata di opportuni ombreggianti, si estende una passerella arrotolabile idonea al transito di mezzi su ruota che si estende sino alla battigia, nonché di corsie di percorribilità su tutta la spiaggia libera. In alcune aree a lato della passerella sono stati organizzati, inoltre, un numero adeguato di piazzole di sosta accessibili con pavimentazione rimovibile analoga alla passatoia ed il posizionamento di ombrelloni inalterabili, come quelli in paglia sintetica, resistenti al vento. Infine, in corrispondenza dell’ingresso in acqua, dispone la sistemazione di un corrimano galleggiante, costituito da una corda, per facilitare l’ingresso e l’uscita dall’acqua di persone con difficoltà motorie e sensoriali.

L’impegno, anche economico, del Comune di Chiavari per la realizzazione de “La Spiaggia per Tutti” non è stato limitato alle sole strutture, ma ha riguardato anche il finanziamento della gestione di tali attrezzature stagionali ed del servizio di accompagnamento alla balneazione delle persone disabili, in modo che gli utenti possano contare nell’assistenza specializzata e competente durante l’intera giornata. Tale gestione è stata affidata in via sperimentale e per la durata di un anno alla costituenda Associazione Temporanea di Scopo composta dal Villaggio del Ragazzo e dall’Anffas di Chiavari , realtà di spicco nell’ambito del terzo settore del territorio, che hanno risposto ad una manifestazione di interesse con avviso pubblico.

La spiaggia per tutti” è diventato così il primo tratto di arenile pubblico, gratuito, accessibile anche alle persone disabili, grazie all’assistenza di personale dedicato presente tutto il giorno, per tutta la settimana, per l’intera stagione. Si estende su ottanta metri quadrati, operativa nella stagione estiva dal 1 giugno fino al 30 settembre e mette a disposizione gratuita dell’utenza un chiosco ottagonale a uso reception/area servizi, spogliatoi accessibili, due bagni riservati alle persone diversamente abili che si aggiungono ai bagni pubblici a servizio dell’intera spiaggia, due docce, (anche con acqua calda), passerella per arrivare all’acqua, piattaforme accessibili ombreggianti, mappa tattile, lettini da mare rialzati, un sollevatore elettrico, un lettino elettrico, diversi modelli di sedie  (J.O.B., Sand&Sea, Tiralò) per favorire lo spostamento sulla sabbia e l’ingresso in acqua in perfetta sicurezza, ombrelloni e sdraio per i familiari che accompagnano il parente disabile. Gli utenti avranno a disposizione personale dedicato che provvederà all’assistenza in spiaggia e all’accompagnamento alla balneazione, anche mediante prenotazione telefonica o via e-mail, dalle 9.30 alle 18.30, per garantire una piacevole e maggiormente agevole permanenza, sia sulla spiaggia sia in mare. A tal fine, sono impiegate frontalmente quattro persone.

 

“La Spiaggia Per Tutti" è stata realizzata dal Comune di Chiavari, con la collaborazione di Anffas, Opera diocesana Madonna dei bambini - Villaggio del ragazzo, il sostegno economico della Regione, degli Istituti di credito (Carige, Banco di Chiavari e della Riviera ligure, Banca Passadore, Intesa Sanpaolo, Deutsche bank, Banca popolare di Vicenza) e di un privato.

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il Porto Turistico Internazionale "Ammiraglio Luigi Gatti", noto come Marina Chiavari, in concerto con l'Amministrazione Comunale hanno avviato un progetto a lungo termine volto al potenziamento delle strutture portuali, per rendere sempre più accessibile e annullare la presenza di barriere architettoniche per l’accesso all'interno dell’area portuale e al mare.

Marina Chiavari ha operato per la realizzazione di un punto d’imbarco per permettere alle persone con difficoltà motoria di accedere con facilità al mare per poter praticare diversi sport. Tale progetto vuol rappresentare, da un lato, il completamente dell’iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Chiavari che ad esclusivo uso di persone con disabilità ha realizzato un sito balneare ("La Spiaggia per Tutti") che tanto successo ha riscosso durante l’estate 2016 e, dall'altro lato, il perfezionamento delle possibilità per accedere al porto turistico di Chiavari secondo l’obiettivo primario del progetto strategico europeo TPE (Tourisme Ports Environnement).

Nel settembre 2016 è stato così inaugurato un nuovo sollevatore che consente alle persone con disabilità motorie di poter accedere agevolmente sulle imbarcazioni mediante l'aiuto di operatori abilitati all'utilizzo dell'infrastruttura. La nuova attrezzatura consiste in una piccola gru che, previo posizionamento su sedile con imbragatura di sicurezza e con l’aiuto degli operatori, consente il sollevamento del disabile dalla banchina direttamente sull'imbarcazione. Il nuovo sollevatore è situato sul pontile adiacente lo scivolo di alaggio e varo delle imbarcazioni al fine, appunto, di incentivare e agevolare le attività nautiche di tutti coloro che desiderano trascorrere il loro tempo libero e la loro passione in mare. Si fornisce così un servizio da tempo richiesto dall'utenza del porto, cittadini e turisti, oltre che da Lega Navale di Chiavari e Lavagna e da Yacht Club Chiavari, per l’esercizio delle loro attività sportive da anni rivolte anche alle persone con disabilità motorie.

Nel mese di Marzo 2017 è stata inaugurata la nuova piattaforma galleggiante per l’accesso in autonomia a bordo delle imbarcazioni dedicato alle persone con disabilità motorie.

Questa nuova installazione di grande valore simbolico e funzionale si inserisce nel più ampio quadro strategico portato avanti dall'Amministrazione Comunale di Chiavari e dal Marina Chiavari rivolto agli investimenti , alla sensibilizzazione e alla promozione del turismo accessibile in ambito nautico, marino e balneare. 

 

#MarinaChiavari sicuramente accessibile!

#Chiavari #laSpiaggia&ilPortoPerTutti

 

 

Luca Ottonello

Porto Turistico di Chiavari - Liguria

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Video