SPORT, TURISMO E DISABILITA': IL TRIO VINCENTE

L’irrinunciabilità dello sport e la disabilità. E’ questa la delicata tematica affrontata ieri pomeriggio, presso la sala della II Circoscrizione di via San Francesco, dal primo forum distrettuale del Rotaract, organizzato dal Club di Jesi. Due ore interamente dedicate ai valori della disciplina sportiva: lo sport come come benessere fisico, lo sport come opportunità di socializzazione, come integrazione, divertimento e realizzazione di un sogno. Oggi tutti possono e devono cimentarsi in varie discipline, magari le più congeniali alle patologie di cui sono affetti determinati individui. Non bastano solo buoni propositi campati in aria. Risulta fondamentale creare le condizioni ottimali per rendere accessibile a qualsiasi soggetto umano, anche il più sfortunato, l’opportunità di svago motorio. Ad introdurre i lavori ci ha pensato l’Assessore allo sport della Città di Jesi Ugo Coltorti: <>. E’ bene affermare che lo sport non produce solamente benessere fisico. Infatti, in individui con disabilità di natura mentale, è possibile favorire tramite le attività motorie lo sviluppo delle capacità intellettive e relazionali. A proposito del capitolo “Sport per i disabili” è intervenuto Massimo Vallasciani, direttore medico scientifico dell’Istituto di riabilitazione Santo Stefano di Potenza Picena dal 1999. <>. Tutti possono sognare, tutti possono incrementare le proprie performance e diventare un giorno campioni. <>. Prima del “gran-galà” con le campionesse Elisa Di Francisca e Valentina Vezzali, presso il ristorante Calice di Stelle, sono intervenuti Mario Neri - amministratore del Centro Ortopedico Marchigiano s.r.l. al Pinocchio di Ancona - che si è relazionato su “Lo sviluppo della tecnologia a favore del disabile” e Alberto Proietti Mosca - Presidente del Club Scherma Jesi– che ha evidenziato la vicinanza del Club al mondo dei disabili. articolo da me redatto - incontri sportivi/cronaca Marche 2010-2013 a cui ho preso parte

Email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
5.0/5 from 1 ratings.
Riepilogo valutazioni
1 mesi fa.
Show more
0 di 0 persone hanno trovato il seguente commento utile