TURISMI ACCESSIBILI 2019 riceve l'alto patrocinio del Parlamento europeo.

20 Feb
2019

 

Il Parlamento europeo è tra i partner istituzionali che forniscono un sostegno morale alla cerimonia di premiazione del 4° concorso 'TURISMI ACCESSIBILI - Giornalisti, Comunicatori e Pubblicitari superano le barriere' bandito dalla onlus Diritti Diretti.


La comunicazione ufficiale è stata inviata alla giornalista Simona Petaccia (Presidente Diritti Diretti ed ideatrice del premio) attraverso una lettera firmata dal Presidente del Parlamento europeo, Antonio Tajani.


In essa, tra l’altro, si legge: «Il Parlamento europeo apprezza molto la sua iniziativa, che intende dare un riconoscimento ai giornalisti, comunicatori e pubblicitari che hanno contribuito a rendere il turismo italiano più accessibile a tutti».


Poi, Tajani afferma: «La nostra istituzione è convinta che il turismo europeo debba compiere una transizione da un modello di crescita quantitativa a un modello qualitativo, che si traduca in uno sviluppo costante e sostenibile. Inoltre, è del parere che la piena accessibilità, anche economica, del turismo sia parte integrante della sostenibilità del settore».


Si aggiunge così un altro importante partner istituzionale agli altri enti che hanno, finora, patrocinato la quarta edizione del premio targato Diritti Diretti: Presidenza del Consiglio dei Ministri e Regione Abruzzo.


Il concorso è a partecipazione gratuita e la scadenza per iscrizioni / votazioni è fissata per il 14 maggio 2019.


BANDO: https://www.turismipertutti.it/il-premio


Pagina Facebook: @TurismiAccessibili.


CONTATTI: 800 910 580 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..


HASHTAG: #PTA19